fbpx

AI ACT: Un Nuovo Quadro Normativo per l’Intelligenza Artificiale nell’Unione Europea

AI ACT:
Un Nuovo Quadro Normativo per
l'Intelligenza Artificiale nell'Unione Europea

Il Regolamento sull’Intelligenza Artificiale, noto come AI ACT, rappresenta una pietra miliare nella legislazione europea, mirata a creare un quadro giuridico armonizzato per lo sviluppo, l’immissione sul mercato, la messa in servizio e l’uso dei sistemi di intelligenza artificiale (AI).

Esploriamo insieme i punti chiave dell’AI ACT e l’importanza che ricopre l’intelligenza artificiale, mettendo in evidenza le sue applicazioni in vari ambiti e il suo impatto concreto sulla società.

Punti Chiave dell'AI ACT

Obiettivi del Regolamento

L’AI ACT mira a migliorare il funzionamento del mercato interno europeo istituendo regole uniformi per lo sviluppo e l’uso dei sistemi di AI, garantendo al contempo la protezione della salute, della sicurezza e dei diritti fondamentali della Persona.

Il documento promuove una
AI human-centric e affidabile, conforme e allineata ai valori fondamentali dell’Unione Europea, come la democrazia, lo Stato di diritto e la protezione dell’ambiente.

Ambito di Applicazione

Il regolamento si applica ai fornitori e agli utenti dei sistemi di AI sia all’interno dell’UE sia nei paesi terzi, a condizione che l’output di questi sistemi sia destinato all’uso nel solo territorio UE.

Lo stesso invece non contempla i sistemi di AI sviluppati esclusivamente per
scopi militari, di difesa o di sicurezza nazionale.

Approccio Basato sul Rischio

L’AI ACT adotta un approccio basato sul livello di rischio, classificando così i sistemi di AI al fine di promuovere la sicurezza e la protezione dei diritti fondamentali della Persona.

Sistemi di AI ad alto rischio, per esempio, devono soddisfare requisiti rigorosi in termini di
risk management, trasparenza, documentazione tecnica e governance dei dati.

Divieti e Obblighi di Trasparenza

Sono vietati i sistemi di AI che manipolano il comportamento umano in modo subliminale o sfruttano le vulnerabilità delle persone, nonché i sistemi di categorizzazione biometrica basati su dati sensibili.

Sono stati invece imposti obblighi di trasparenza per i sistemi di AI che interagiscono con le persone, richiedendo che gli utenti siano informati quando l’interlocutore è un
sistema AI-based.

Tutela dei Dati e Diritti Fondamentali

Il regolamento rafforza anche la protezione dei dati personali, garantendo che l’uso di sistemi di AI sia conforme al Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR).

Promuove inoltre l’alfabetizzazione in materia di AI per consentire a fornitori, utenti e persone interessate di prendere
decisioni informate  e consapevoli sui sistemi stessi.

L'Importanza dell'Intelligenza Artificiale
e delle sue Applicazioni

L’intelligenza artificiale è una tecnologia disruptive che offre, come ormai dimostrato, significativi benefici economici, sociali e ambientali.

Ecco, per esempio,
alcuni settori chiave in cui l’AI svolge un ruolo cruciale:

Sanità

L’AI migliora la diagnostica medica, l’analisi delle immagini e la personalizzazione dei trattamenti dei pazienti, contribuendo così a una migliore assistenza sanitaria e ad un abbattimento dei costi annessi.

Agricoltura

Le tecnologie di AI ottimizzano la gestione delle colture, prevedono l’andamento dei raccolti e migliorano l’uso delle risorse, aumentando produttività e sostenibilità agricola.

Trasporti e Logistica

L’AI migliora le reti di trasporto, gestisce il traffico in tempo reale ed è in grado di ottimizzare le rotte, riducendo i costi operativi e le emissioni di carbonio.

Sicurezza Pubblica

L’AI supporta le forze dell’ordine nell’analisi dei dati e nel riconoscimento facciale nell’ambito della lotta al crimine, migliorando così il livello di sicurezza pubblica e garantendo una maggiore protezione dei cittadini.

Energia

Sistemi di AI monitorano e gestiscono le reti energetiche, ottimizzano la produzione di energia rinnovabile e migliorano a 360 gradi l’efficienza energetica degli edifici. [scopri AI-Cure, la nostra soluzione AI-based per l’efficientamento energetico degli Smart Building]

Industria

Grazie all’AI è possibile tenere sotto controllo i processi produttivi in tempo-reale, e fare analisi e previsioni per incrementare la produttività e migliorare la sostenibilità. [scopri AInspector, la nostra soluzione AI-based per l’industria 5.0]

Conclusioni

L’AI ACT rappresenta un passo significativo verso la creazione di un ecosistema AI sicuro, etico e innovativo nell’Unione Europea.

L’intelligenza artificiale, se sviluppata e utilizzata in conformità con i valori e le normative UE, può apportare enormi benefici alla società.

Aivolution
, come azienda specializzata in soluzioni software di human-centric AI, ML e Big Data, è impegnata a supportare le imprese nell’adozione di tecnologie innovative come l’AI che rispettino questi standard, contribuendo così a un futuro innovativo, sostenibile e rispettoso del genere umano.


L’implementazione efficace dell’AI ACT dunque, non solo garantirà la protezione dei diritti fondamentali della Persona, ma promuoverà anche
l’innovazione e la competitività dell’Europa nel panorama globale dell’AI.